Il 20 luglio si è svolto nella splendida cornice del Teatro Romano di Fiesole lo spettacolo “Via col Tempo. Viaggiando su fili di memoria“, scritto e interpretato dal Rettore dell’Università di Firenze, Luigi Dei.

Lo spettacolo è stato l’occasione per presentare il nuovo progetto nato dall’idea dell’artista Sergio Traquandi e sviluppato  grazie alla collaborazione tra Unigum e Festival delle Scoperte: Distanti ma Uniti.

Distanti ma Uniti è un metro distanziatore che, indossato, permette di rispettare le normative di sicurezza e allo stesso tempo unisce amici e sconosciuti, creando una rete colorata che evita assembramenti. L’idea di Traquandi è stata infatti raccolta da Marco Panichi (Direttore del Festival) e da Unigum che ha deciso di veicolare attraverso il distanziatore il proprio messaggio “Abbi cura di Te… Sei un’opera d’Arte®”

Leggi qui il Concept completo

Il metro distanziatore artistico è stato distribuito a tutti i partecipanti ed è il protagonista delle campagne social di Unigum con hashtag #distantimauniti.

Scopri di più sui nostri social!

 

RASSEGNA STAMPA | Hanno parlato di noi: